tecar-tecarterapia-parma.jpg
Abstract colorful

FISIOTERAPIA STRUMENTALE

Apparecchiature tradizionali e all’avanguardia, sempre al passo con le ultime scoperte nel campo della riabilitazione, testati e monitorati continuamente da professionisti del settore per una garanzia di funzionamento al massimo delle potenzialità.

37093_454026481312851_967807748_n.jpg

TECARTERAPIA

Chiamata anche Diatermia, questo tipo di terapia costituisce, senza dubbio, la nuova frontiera della Fisioterapia applicata al mondo dello sport professionistico e nel campo del benessere.
La tecarterapia rappresenta una vera e propria svolta nel trattamento di patologie osteoarticolari e dei tessuti molli, senza l’intervento della chirurgia: non ha effetti collaterali, ideale per trattamenti personalizzati, è in grado di garantire un immediato sollievo dal dolore e può essere utilizzata anche in presenza di protesi metalliche e su qualsiasi articolazione del corpo.

INFRAROSSI.jpg

INFRAROSSO TERAPIA

La TERAPIA con RAGGI INFRAROSSI è consigliata nel trattare situazioni post traumatiche, artrosi cervicale o lombare, dolori e disturbi dell'apparato muscolare, torcicollo e lombalgia.

Diadinamiche.jpg

ELETTROTERAPIE

Ionoforesi: Indicata nelle patologie che interessano strutture superficiali, la ionoforesi, sfruttando la corrente per inserire medicamenti nell’organismo, è efficace per patologie dei tessuti periarticolari e delle articolazioni non profonde, spesso utilizzata per il trattamento del dolore e per l’allenamento degli sportivi. Svolge una funzione antalgica, antinfiammatoria, antiedemigena, miorilassante, ricalcificante e sclerotica, pertanto, a seconda del farmaco utilizzato, è utile al trattamento di diverse patologie.

Correnti Diadinamiche: sono correnti unidirezionali ed emisinusoidali a bassa frequenza utilizzate a scopo terapeutico, hanno infatti  effetti analgesici, trofici ed eccitomotori.

TENS: è una tecnica di elettroterapia antalgica che viene utilizzata per trattare molte patologie di origine neuronale o osteo-articolare.

Onde d'Urto.jpg

ONDE D'URTO

Conosciute ormai anche fuori dal campo medico, le onde d’urto sono uno strumento riabilitativo utilizzato da diversi anni nei centri riabilitativi. Ne esistono due tipi nello specifico:

- Le onde d’urto focali (eseguite dallo Specialista) che concentrano gli impulsi nelle aree patologiche da trattare, entrando in profondità nei tessuti, rimuovendo così infiammazione e dolore in modo più puntuale e duraturo.
- Onde d'Urto radiali, eseguite dal Fisioterapista non hanno effetti collaterali di rilievo clinico, possono essere utilizzate anche in sinergia con altre terapie per accelerare raggiungimento del risultato atteso dopo un intervento chirurgico

ultrasuonoterapia.jpg

ULTRASUONOTERAPIA

Sfruttando la corrente di stimolazione, l’ultrasuonoterapia provoca un effetto termico, o un micromassaggio dei segmenti del tessuto oggetto del trattamento, per la cura di differenti disfunzioni.  

Gli effetti benefici dell' ultrasuonoterapia sono l’accelerazione della funzione metabolica, la riduzione del dolore muscolare, l’accelerazione del processo di guarigione e la stimolazione della consolidazione ossea di fratture.  Nei nostri centri l’applicazione di tale tecnica può essere effettuata anche a immersione, giacché l’acqua favorisce l’aderenza della testina emittente alla superficie cutanea.

Elettrostimolatore-Compex-Runner-recensione.jpg

ELETTROSTIMOLAZIONI
COMPEX

L’elettrostimolazione sfrutta la corrente per agire direttamente sul corpo del paziente ma senza l’introduzione di farmaci nell’organismo. Più semplicemente: riproducendo i processi che intervengono nel funzionamento dei muscoli, l’elettrostimolazione produce una contrazione muscolare agendo direttamente a livello motorio, senza l’intervento dell’impulso celebrale. Sebbene questa tecnica sia nata ormai nei lontani anni ‘70 con scopi prettamente fisioterapici e riabilitativi, negli anni ha subito un’evoluzione, declinando così l’utilizzo dell’elettrostimolazione muscolare in ambito sportivo, come nel caso degli allenamenti e di recuperi muscolari, e in quello estetico, come alleato nei trattamenti linfodrenanti e di riduzione del grasso corporeo.

870a5987f309fc1aa6a757fd3b2576d3.jpg

LASERTERAPIA
ND YAG e HE-NE

Il LASER è una terapia in grado di innescare all’interno dei tessuti effetti terapeutici quali:

- antiinfiammatorio

- antiedemigeno

- antalgico (terapia del dolore)

- decontratturante

- biostimolante

Disponibili nei nostri centri sia apparecchiature a scansione He Ne che a puntale Nd Yag

prd_57999_2811_1249516098760_B.jpg

MAGNETOTERAPIA

Terapia che sfrutta i benefici dei campi magnetici a scopo curativo, la magnetoterapia è una tecnica riabilitativa non invasiva molto diffusa. Le onde utilizzate nella magnetoterapia sono infatti non-ionizzate, ovvero di bassa frequenza di emissione, potenza e intensità, per questo motivo vengono considerate non-invasive, giacché non possono essere assorbite dagli organi né dai tessuti, pertanto l’unico effetto è un’azione biofisica benefica su di essi.